Nuove modalità per richiedere la tabella dei giochi proibiti

La tabella dei giochi proibiti è il documento obbligatorio, previsto dall’art. 110, comma primo, del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza (TULPS), approvato con regio decreto 773/1931, che elenca i giochi non consentiti in quanto d azzardo ovvero vietati nel pubblico interesse, la cui mancata esposizione in luogo visibile negli esercizi pubblici in cui è praticato il gioco, è sanzionata penalmente dall’art. 17 del TULPS.

A partire da lunedì 16 settembre 2019, è attivata una nuova modalità telematica presso il SUEL, che consente la semplificazione dell’acquisizione della “tabella dei giochi proibiti”, predisposta ed approvata dalla Questura di Aosta nell’ ultima versione aggiornata in data 12 gennaio 2018, da parte di pubblici esercizi in possesso di titolo abilitativo di competenza comunale.

L’esigenza di semplificare tale procedura e di renderla disponibile a tutti gli esercizi interessati, operanti in Valle d’Aosta la cui abilitazione è di competenza comunale e per le quali quindi al SUEL è consentita la vidimazione della tabella dei giochi proibiti indipendentemente dal fatto che le relative procedure per l’abitazione all’esercizio siano state, al momento, prese in carico dal SUEL, ha portato alla definizione della nuova modalità che consente l’acquisizione immediata della tabella in formato digitale vidimata dallo scrivente, direttamente dal sito internet istituzionale del SUEL, previo rilascio dei dati essenziali riferiti all’esercizio. La tabella, eventualmente in sostituzione di quella già presente se non aggiornata, dovrà poi, previa sua stampa, essere esposta in luogo visibile nell’esercizio pubblico interessato, senza la necessità di applicarvi la marca da bollo.

La nuova procedura sarà raggiungibile dalla pagina principale del sito istituzionale del SUEL, accedendo dalla sezione Servizi alle imprese alla specifica pagina “Acquisizione della tabella dei giochi” .

Poiché nel corso degli anni la tabella ha subito degli aggiornamenti, consigliamo a tutti i pubblici esercizi elencati sopra, anche per quelli in possesso della vecchia tabella e per coloro che non consentono di giocare nel proprio locale, di procedere con la nuova richiesta di rilascio, perché l’esposizione della tabella resta comunque obbligatoria.

CNA, con i suoi tecnici, resta a disposizione per l’assistenza per questa pratica.

 

 

altre news

Premio sviluppo sostenibile 2024

11 Giugno 2024

“Siamo sicuri?”, un webinar gratuito sui rischi nel settore delle imprese di pulizia

11 Giugno 2024

Gli aiuti per il mondo agricolo, una guida agile e pratica su tutti i sostegni erogati dal Dipartimento Agricoltura

11 Giugno 2024

Obbligo di comunicazione del Titolare effettivo

11 Giugno 2024