#VDARiparte: contributo straordinario alle imprese turistiche

Alle ore 14.00 di oggi 10 novembre 2021 è possibile presentare domanda di contributo straordinario a ristoro dei costi degli immobili strumentali previsto dall’articolo 10bis della l.r. 15/2021.

Il contributo straordinario è destinato ai soggetti iscritti nel registro delle imprese che esercitano attività di impresa turistica indicate con uno dei seguenti codici ATECO principali: 49.32 trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente; 55. alloggio; 56. attività dei servizi di ristorazione; 77.21 noleggio di attrezzature sportive e ricreative; 79. attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse; 93.2 attività ricreative e di divertimento (sono escluse le seguenti sottocategorie: 93.29.30 sale giochi e biliardi, 93.29.90 altre attività di intrattenimento e di divertimento n.c.a.); 96.04.20 stabilimenti termali.

Il contributo straordinario, per un solo fabbricato, adibito in via esclusiva all’esercizio dell’attività di impresa turistica e ubicato nel territorio regionale, per ogni singolo richiedente che sia gestore dell’attività turistica ivi esercitata, è concesso, nei limiti degli stanziamenti di bilancio, in misura pari al 3,8 per mille del valore catastale del fabbricato rilevante a fini IMU (base imponibile IMU determinata con rendita catastale alla data di presentazione della domanda). Se l’importo del contributo calcolato con le predette modalità è inferiore a 2.000 euro, il contributo è comunque concesso in misura pari a 2.000 euro; se l’importo del contributo calcolato con le predette modalità è superiore a 10.000 euro, il contributo è comunque concesso in misura pari a 10.000 euro.

Le domande potranno essere inoltrate tramite il portale new.regione.vda.it/vdariparte a partire dalle ore 14.00 di oggi, mercoledì 10 novembre 2021 fino alle ore 23.59 del 22 novembre 2021. Per accedervi è necessaria un’identità digitale SPID, CNS e CIE. La domanda può anche essere presentata da un soggetto delegato dal beneficiario.

È disponibile un numero verde 800 006 300 per supportare gli utenti nell’autenticazione alla piattaforma con identità digitale (SPID, CIE, TS/CNS), fornire informazioni sulle misure previste, indirizzare verso la struttura competente ove necessario e supportare nella compilazione della domanda.

 

https://new.regione.vda.it/servizi/misure-covid/misure-covid19-per-operatori-economici-3

altre news

Registro delle Imprese storiche: riapertura delle iscrizioni

18 Luglio 2024

Transizione 5.0: istruzioni per l’uso

18 Luglio 2024

Nuovo sondaggio Officine CNA per SICURAUTO.it & POLIMI

17 Luglio 2024

Apicoltura: al via le domande per accedere agli aiuti

14 Luglio 2024