Patentino fitosanitario, obblighi e sanzioni per chi non è in regola con il rinnovo del certificato

Gli utilizzatori professionali di prodotti fitosanitari (fitofarmaci) devono essere in possesso del Certificato di abilitazione all’acquisto e utilizzo di prodotti fitosanitari – meglio conosciuto come Patentino fitosanitario – in corso di validità.

Il patentino è un documento obbligatorio per frutticoltori, viticoltori e orticoltori “professionali”, ossia per coloro che vendono o conferiscono a terzi il proprio prodotto.

Essere in possesso del patentino in corso di validità è, inoltre, tra i requisiti fondamentali necessari anche per le altre categorie di utilizzatori che intendano accedere ai contributi previsti dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 14-20.

Per ottenere il patentino, o per ottenerne il rinnovo, è necessario frequentare il corso organizzato da uno degli enti formatori accreditati e sostenere un esame finale a cura degli uffici competenti dell’Assessorato.

Considerate le rilevanti sanzioni potenzialmente a carico di chi non sia in regola con il patentino e/o con il “registro dei trattamenti”, coloro che abbiano il patentino scaduto oppure in scadenza nel 2017 sono caldamente invitati a iscriversi al più presto a uno dei corsi organizzati dai seguenti enti formatori:

• Cnos/Fap di Châtillon, tel. 0166.563826, segreteria@cnosfapvda.it;
• Progetto Formazione s.c.r.l. di Pollein, tel. 0165.43851, n.zampieri@progettoformazione.org.

Per ogni informazione, l’Ufficio servizi fitosanitari dell’Assessorato è sempre a disposizione (località Grande Charrière 66, Saint-Christophe, telefono 0165.275401 oppure 0165.275405).

Aosta, 14 marzo 2017

altre news

Avviso partecipazione imprese valdostane a TERRA MADRE – Salone del Gusto 2024

9 Luglio 2024

Alpifidi mette in campo due iniziative per le imprese valdostane colpite dal maltempo

8 Luglio 2024

Un webinar gratuito su lavori edili ed elettrici in Francia

8 Luglio 2024

Eventi calamitosi: segnalazione danni nel settore agricolo

6 Luglio 2024