Lavorare in Svizzera, la Chambre valdôtaine organizza un seminario

La Chambre valdôtaine, attraverso il suo Sportello per la Promozione l’Internazionalizzazione e l’Innovazione SPIN2, in gestione associata con Unioncamere Piemonte e nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network (EEN), organizza per martedì 5 dicembre il seminario di aggiornamento “LAVORARE IN SVIZZERA”, un incontro informativo dedicato alle prestazioni di servizi e lavori nel paese elvetico.

PROGRAMMA

  • Nuova normativa IVA Svizzera a partire dal 1° gennaio 2018: risvolti per le imprese italiane
  • Procedure operative alla luce della nuova normativa Iva Svizzera: fornitura di beni con installazione e montaggio, prestazioni edili, vendite a distanza nei confronti di consumatori finali, etc.
  • Forme di presenza dell’impresa italiana in Svizzera (succursale e società di diritto locale): modalità, costi, tempi, etc.
  • Risvolti ai fini della fiscalità italiana delle singole forme di presenza dell’impresa italiana in Svizzera
  • Cenni sulle certificazioni e autorizzazioni richieste in Svizzera
  • Risposte a quesiti

 Per aderire occorre inviare il modulo di adesione entro venerdì 1 dicembre 2017.

Per la partecipazione è necessario essere in regola con il versamento del diritto annuale camerale; si invita a verificare la propria posizione con l’Ufficio Diritto Camerale della Chambre (tel.0165/573068).

Di seguito, la circolare completa e il modulo di adesione:

circolare_seminarioCH_5dic

modulo_adesione_CH_5dic

Aosta, 27 novembre 2017 

altre news

Le associazioni del comparto ascensori esprimono disappunto sul “dietro front” del governo a cessione del credito e sconto in fattura

11 Aprile 2024

Aperinorma, un webinar gratuito sulle tecnologie per valorizzare la risorsa idrica potabile

11 Aprile 2024

CNA contraria alla proposta sul Foglio di servizio elettronico

11 Aprile 2024

Approvato un nuovo Bando da 11 milioni per la promozione degli investimenti in Valle d’Aosta

11 Aprile 2024