Gli Artigiani della Valle d’Aosta ci mettono la faccia – Ma quanto sono bravi

Giornata dell’artigiano – sabato 8 ottobre dalle 10,00 alle 18,00 in piazza Chanoux – Aosta

Quando si pensa al mondo artigiano, di rado si pensa al lavoro del meccanico o dell’impiantista, dei manutentori delle aree verdi o dei centri estetici, che rappresentano i principali settori trainanti dell’economia locale, dal punto di vista produttivo e da quello delle opportunità lavorative per i nostri giovani.

L’obiettivo della Giornata dell’Artigiano, nata dall’esigenza di valorizzare e celebrare il mondo della piccola e media impresa presentando ai cittadini questa importante realtà, è di presentare e promuovere il mondo dell’artigianato produttivo valdostano.

L’evento, sviluppato nella giornata di sabato 8 ottobre, ha l’obiettivo di mettere a contatto il mondo dell’artigianato con la popolazione, offrendo stimoli ed esempi pratici che possano portare a conoscere i processi lavorativi e innovativi. Gli artigiani valdostani, fotografi, grafici, tipografi, alimentari, acconciatori, estetisti, decoratori, falegnami, fabbri, elettricisti, idraulici, meccanici, edili saranno a disposizione della cittadinanza per renderla partecipe della loro professionalità, facendo provare gratuitamente alcune delle loro attività:

– Laboratori didattici per bambini

– Laboratori di aerografia

– Laboratori di officina meccanica

– Cantieri evento delle attività artigiane

– Piccola officina mobile per biciclette

– Acconciature e trattamenti estetici

– Set fotografico

– Degustazioni

(la partecipazione alle attività sarà garantita fino ad esaurimento posti)

cna-aritigani-a3

Aosta, 21 settembre 2016

altre news

“Siamo sicuri?”, un webinar gratuito sui rischi nel settore delle imprese di pulizia

11 Giugno 2024

Gli aiuti per il mondo agricolo, una guida agile e pratica su tutti i sostegni erogati dal Dipartimento Agricoltura

11 Giugno 2024

Obbligo di comunicazione del Titolare effettivo

11 Giugno 2024

Corsi di formazione al di fuori della Valle d’Aosta: verificare che la qualifica o l’attestato siano riconosciuti dalla Regione

4 Giugno 2024