Gestione dei prodotti fitosanitari con imballaggio ed etichettatura DPD

Pubblichiamo la nota del Ministero della Salute relativa alla gestione dei prodotti fitosanitari con imballaggio ed etichettatura DPD giacenti pressi i rivenditori al dettaglio e gli utilizzatori professionali.

La nota per gli utilizzatori professionali prevede che dal 1° giugno 2017:

– non potranno più acquistare prodotti con etichette DPD;
– potranno ancora utilizzare i prodotti con etichette DPD acquistati antecedentemente a tale data e giacenti presso il loro magazzino purché:
o i formulati risultino prodotti antecedentemente al 31 maggio 2015 (la data è quella del lotto di produzione riportata in etichetta);
o dispongano dell’etichetta e della scheda di sicurezza aggiornate secondo il sistema CLP;
– in caso di controllo dovranno esibire le fatture di acquisto (che dovranno essere antecedenti al 1° giugno 2017), le etichette e le relative schede di sicurezza aggiornate.

Per i rivenditori al dettaglio è previsto che:
– dal 1° giugno 2017 non potranno più vendere prodotti con etichette DPD e nemmeno metterli a disposizione di terzi a titolo gratuito;
– gli eventuali prodotti con etichetta DPD invenduti alla data del 1° giugno 2017 potranno essere:
o restituiti, previo accordo, alle Imprese titolari di registrazione per essere possibilmente rietichettati e reimballati
o smaltiti in base alla normativa vigente sui rifiuti

I titolari di registrazione ed i rivenditori al dettaglio dovranno collaborare ed adoperarsi per diffondere agli utilizzatori professionali le etichette e le schede di sicurezza aggiornate.

Risposta_MinSalute_per_smaltimento_prodotti_DPD

Aosta, 20 maggio 2017 

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024