È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

Sulla piattaforma web dedicata alla formazione a distanza degli operatori del settore agricolo e forestale, è disponibile il nuovo corso “La gestione ecosostenibile delle produzioni agrarie”.

Il corso, già organizzato in presenza dall’Institut Agricole Régional in collaborazione con l’Assessorato regionale dell’Agricoltura e Risorse naturali e finanziato dai fondi del Programma di Sviluppo Rurale 2014/22, è destinato a titolari, soci, dipendenti e coadiuvanti delle aziende agricole e agroalimentari della regione.

Gli argomenti affrontati riguardano:

  • le novità del Complemento regionale per lo Sviluppo Rurale 2023/27, con una riflessione sugli indirizzi e sull’impatto sul reddito degli aiuti UE e le conseguenti strategie da perseguire a livello aziendale;
  • approfondimenti sulla produzione integrata e biologica nella frutticoltura, nello specifico nel melo, nella viticoltura e nelle ortive;
  • il disciplinare della produzione integrata e la certificazione SQNPI;
  • approfondimenti sulle varietà arboree, in particolare quelle del melo.

La partecipazione al corso è di particolare importanza in quanto permette di acquisire un attestato utile ai fini dell’obbligo formativo previsto dagli interventi SRA01-Produzione integrata e SRA29-Agricoltura biologica del CSR 2023/27.

Al corso si accede attraverso la homepage del Canale Agricoltura del sito della Regione (www.regione.vda.it/Agricoltura). Nella pagina dedicata, sono illustrate le modalità di iscrizione e un breve video di presentazione spiega le modalità di funzionamento della piattaforma.

Si ricorda che, sulla stessa piattaforma, è disponibile anche il corso “Le buone pratiche aziendali per il miglioramento della sostenibilità delle produzioni zootecniche”, sempre rivolto a titolari, soci, dipendenti e coadiuvanti delle aziende agricole e agroalimentari della regione. Questo corso tratta delle novità introdotte dal CSR 2023/27, delle opportunità e delle tecniche per l’adozione del metodo biologico nella gestione della parte foraggicola dell’allevamento e del sistema Classyfarm e SQNBA per il benessere animale.

Anche questo corso permette di acquisire un attestato utile ai fini dell’obbligo formativo previsto dagli interventi SRA08-Gestione sostenibile dei prati e pascoli permanenti e SRA29-Agricoltura biologica.

Per maggiori informazioni, contattare l’Ufficio formazione dell’Assessorato dell’Agricoltura e Risorse naturali al numero 0165 275260.

altre news

Avviso chiusura uffici

21 Giugno 2024

Registro Pneumatici: modalità d’iscrizione e soggetti obbligati

18 Giugno 2024

Buoni carburanti agricoli agevolati: scadenza al 30 giugno 2024

18 Giugno 2024

Aperte le iscrizioni al Master in Management delle piccole e medie imprese organizzato dall’Università della Valle d’Aosta

13 Giugno 2024