Bon de chauffage, da oggi aperti i termini per la presentazione delle domande

Sono aperti da oggi, martedì primo agosto, i termini per la presentazione delle domande di accesso al Bon de chauffage, contributo per le spese di riscaldamento riservato ai cittadini valdostani con un reddito Isee inferiore ai 17 mila euro.

I criteri di assegnazione dei 5 milioni di euro stanziati saranno quest’anno condizionati anche dal fattore climatico che tiene in considerazione il fabbisogno reale di energia necessaria, tenuto conto della quota altimetria e dell’esposizione dell’edificio.

A Valgrisenche si consuma più energia che a Donnas – ha spiegato l’assessore regionale all’ambiente, Fabrizio Roscio – e da questo punto di vista, a parità di Isee, chi vive nelle valli è più povero“.

Il contributo massimo previsto è di 700 euro (fino a 400 euro per il reddito e 300 per il fattore climatico): “Nessuno sarà penalizzato – ha assicurato Roscio – in base alle nostre simulazioni anche coloro che hanno un fattore climatico più basso percepiranno più dello scorso anno“.

Nel 2016 i beneficiari sono stati 8.600 per una spesa complessiva di 2,8 milioni. I cittadini che hanno già beneficiato del contributo potranno aggiornare i dati Isee tramite la pagina attivata sul sito internet www.regione.vda.it; gli altri devono rivolgersi al Comune di residenza per la compilazione della domanda, entro il 15 novembre.

Aosta, 1° agosto 2017

(via Ansa VdA)

altre news

Registro delle Imprese storiche: riapertura delle iscrizioni

18 Luglio 2024

Transizione 5.0: istruzioni per l’uso

18 Luglio 2024

Nuovo sondaggio Officine CNA per SICURAUTO.it & POLIMI

17 Luglio 2024

Apicoltura: al via le domande per accedere agli aiuti

14 Luglio 2024