Alternanza scuola-lavoro: bando per contributi alle piccole-medie imprese

La Chambre valdôtaine, viste le competenze in tema di orientamento al lavoro intende promuovere l’iscrizione delle imprese nel Registro Alternanza Scuola – Lavoro (RASL), istituito presso il Registro Imprese, nonché l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Obiettivo dell’Ente è quello di avvicinare le imprese ai percorsi scolastici di alternanza, incentivando l’iscrizione nel citato Registro e promuovendone l’utilizzo da parte delle Istituzioni scolastiche, vista la legge regionale 3 agosto 2016, n. 18, recante “Disposizioni per l’armonizzazione della legge 13 luglio 2015, n. 107 (Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti), con l’ordinamento scolastico della Valle d’Aosta”.

La dotazione finanziaria prevista per l’intervento è pari a euro 23.500, mentre i voucher assegnati a titolo di contributo a fondo perduto ammontano a euro 500,00 ciascuno.

Possono presentare istanza le micro, piccole e medie imprese (PMI) come definite nella raccomandazione della Commissione Europea 2003/361/CE del 6 maggio 2003 che all’atto della presentazione della domanda e dell’erogazione del contributo siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • siano iscritte e attive al Registro Imprese della Chambre valdôtaine;
  • abbiano sede legale e/o unità locale operativa (esclusi magazzini e depositi) in Valle d’Aosta, risultanti da visura camerale;
  • siano in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • siano iscritte nel Registro Alternanza Scuola – Lavoro;
  • abbiano una PEC, come risultante dal Registro Imprese, da utilizzare per le comunicazioni con l’Ente relative al presente bando;
  • non siano in stato di liquidazione coatta o volontaria, fallimento, concordato preventivo, concordato con riserva, concordato con continuità, amministrazione straordinaria, o nei cui confronti sia in corso un procedimento per la dichiarazione di tali situazioni.

Ai seguenti link, potete scaricare la documentazione:

BANDO VOUCHER

Dichiarazione sostitutiva

Istanza

Aosta, 9 agosto 2017

altre news

Le associazioni del comparto ascensori esprimono disappunto sul “dietro front” del governo a cessione del credito e sconto in fattura

11 Aprile 2024

Aperinorma, un webinar gratuito sulle tecnologie per valorizzare la risorsa idrica potabile

11 Aprile 2024

CNA contraria alla proposta sul Foglio di servizio elettronico

11 Aprile 2024

Approvato un nuovo Bando da 11 milioni per la promozione degli investimenti in Valle d’Aosta

11 Aprile 2024