Voucher per la prevenzione della crisi di impresa

La Chambre Valdôtaine des entreprises et des activités liberales ha predisposto un bando rivolto alle imprese per l’assegnazione di un contributo per la partecipazione ad un percorso di attività finalizzato alla prevenzione della crisi di impresa.

Si tratta di un contributo a fondo perduto finalizzato alla partecipazione delle imprese ad un percorso di valutazione della propria struttura organizzativa, economica e finanziaria, con l’assistenza obbligatoria di un professionista di fiducia individuato tra gli iscritti ad un Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, al fine di prevenire lo stato di crisi.

Beneficiari

Possono beneficiare del contributo le PMI come definite dall’Allegato 1 al Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, costituite da almeno 3 anni, in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere sede legale e/o unità locale operativa in Valle d’Aosta (esclusi magazzini e/o depositi);
  • essere attiva e iscritta al Registro imprese/REA della Chambre Valdôtaine;
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale
  • non essere sottoposta a liquidazione e/o procedure concorsuali quali fallimento, amministrazione controllata, amministrazione straordinaria, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, scioglimento volontario, piano di ristrutturazione dei debiti oppure già in composizione negoziata di cui all’art. 1, c. 2.;
  • abbiano legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza), sindaci e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del d. lgs. 6 settembre 2011, n. 159 .
  • essere in regola con gli obblighi in materia previdenziale e contributiva
  • ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo.

Sono escluse dal beneficio:

  • le imprese che operano in regime fiscale di natura forfettaria;
  • le imprese che operano nei seguenti settori: 1) attività che implichino l’utilizzo di animali vivi a fini scientifici e sperimentali; 2) pornografia 3) gioco d’azzardo 4) ricerca sulla clonazione umana 5) attività di gestione immobili propri o titoli (holding) 5) attività di natura puramente finanziaria.

Importo del voucher

  • euro 1.500,00 per le imprese che operano in regime di contabilità semplificata
  • euro 3.000,00 per le imprese che operano in regime di contabilità ordinaria

Quando presentare domanda:  

È possibile presentare l’istanza dalle ore 12.00 del 16 maggio al 15 novembre 2022.

Scarica la documentazione inerente il bando:

BANDO (2)
ALL. AL BANDO
Autocertificazione_antimafia_definitivo
Modulo_DOMANDA_definitivo

 

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024