Strategie innovative e reti d’impresa tra ricettività, servizi e artigianato per valorizzare il turismo montano in Valle d’Aosta

La rete sinergica tra enti pubblici e privati, tra operatori del settore e amministratori pubblici è l’unica strada realmente percorribile per rilanciare il turismo locale. Su questo si sono trovati d’accordo i relatori del convegno “Percorsi esperienziali, culturali ed enogastronomici. Strategie innovative e reti d’impresa tra ricettività, servizi e artigianato per valorizzare il turismo montano in Valle d’Aosta“, organizzato oggi, sabato 27 gennaio, da Cna Valle d’Aosta con l’interesse di CNA Nazionale e con il patrocinio del Ministero Italiano dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Autonoma Valle d’Aosta, dell’Assessorato al Turismo della Valle d’Aosta, la Chambre Valdôtaine, della Rete Turismo Valle d’Aosta e di Italy Wonderland.

Vogliamo rilanciare una rinnovata collaborazione con i protagonisti del mondo economico e turistico valdostano – ha spiegato il presidente di CNA Valle d’Aosta Salvatore Addario –riaffermando la nostra disponibilità a lavorare insieme su progetti utili al mondo artigiano locale, nel rispetto istituzionale della nostra associazione, ma anche estendendo la nostra disponibilità e competenza a più livelli, senza corporativismi né preclusioni alle ‘buone pratiche’ e a idee innovative“.

Oltre ad Addario, all’iniziativa hanno partecipato il presidente della Regione, Laurent Viérin, l’assessore regionale al Turismo, Trasporti e Commercio, Aurelio Marguerettaz, il presidente della Chambre Valdôtaine, Nicola Rosset, il responsabile di promozione e marketing di Italy Wonderland, Takeshi Sugiyama, il coordinatore nazionale di CNA Turismo e Commercio, Cristiano Tomei, l’esperto di Programmi Piter-Alcotra, Luca Veltri; l’esperto di Reti d’Impresa Turismo, Pasquale Anastasi, e il presidente nazionale CNA Turismo e Commercio, Luca Tonini.

(via Aostacronaca.it)

Aosta, 27 gennaio 2018 

altre news

Ambiente – attivato il portale per l’invio delle valutazioni d’impatto ambientale di competenza statale

22 Febbraio 2024

Eccellenze gastronomiche italiane: al via il Fondo per la valorizzazione del settore

22 Febbraio 2024

Seminario FARE INVESTIMENTI IN VALLE D’AOSTA

22 Febbraio 2024

Progetto Tourism Digital Hub per la promozione delle imprese turistiche

20 Febbraio 2024