Sabato 23 luglio al via la 63ª Mostra Concorso dell’artigianato valdostano di tradizione

Sabato 23 luglio, alle ore 10, in piazza Chanoux ad Aosta, sarà inaugurata la 63ª Mostra Concorso dell’artigianato valdostano di tradizione.
L’evento servirà da preludio alla 48ª edizione della Foire d’Eté, tradizionale appuntamento estivo con l’artigianato valdostano.
Come nelle passate edizioni l’Amministrazione regionale propone un tema per ogni singola categoria, richiamando i partecipanti a cimentarsi nella produzione di uno specifico oggetto.
Gli artigiani si sono resi disponibili, ancora una volta, per la dimostrazione delle tecniche e delle lavorazioni tradizionali che si svolgeranno nella fascia di apertura serale della manifestazione.

La mostra, allestita sotto la tensostruttura, potrà essere visitata fino a domenica 31 luglio, tutti i giorni, dalle ore 10 alle ore 23.
Le domande di iscrizione alla 63ª Mostra Concorso sono 267. I partecipanti potranno portare un numero massimo di 3 opere e sono stati ripartiti nelle varie categorie come segue:
Attrezzi e oggetti per l’agricolutra: 38
Lavorazioni in ferro battuto: 12
Mobili: 21
Oggetti in vannerie: 22
Intaglio decorativo: 58
Oggetti torniti: 37
Sculture: 59
Accessori in pelle e cuoio: 24
Chanvre di Champorcher: 8
Drap di Valgrisenche: 7
Pioun, sabots e zoccoli in cuoio: 9
Costruzioni in miniatura: 10
Fiori in legno: 5
Giocattoli: 29
Pietra locale: 6
Ceramica: 7
Rame: 3
Vetro: 0
Oro/Argento: 2

altre news

DL Salva casa. Associazioni artigiane: “Semplificazioni positive, ma serve un Codice unico dell’edilizia e il riordino degli incentivi”

13 Giugno 2024

Per “I lunedì del Benessere” un webinar su come gestire finanziariamente saloni e centri estetici

13 Giugno 2024

Premio sviluppo sostenibile 2024

11 Giugno 2024

“Siamo sicuri?”, un webinar gratuito sui rischi nel settore delle imprese di pulizia

11 Giugno 2024