Riscossione compensi SCF tramite SIAE: proroga del termine di pagamento al 30 giugno

La scadenza del termine di pagamento per la riscossione dei compensi SCF – consorzi fonografici tramite SIAE, originariamente prevista al 31 Maggio, è stata prorogata al 30 giugno per le seguenti categorie:

· PUBBLICI ESERCIZI (bar/ristoranti e attività di somministrazione di bevande e alimenti)

· STRUTTURE RICETTIVE (alberghi, hotel, residence e simili)

· ACCONCIATORI / ESTETISTI (parrucchieri, centri estetici, nail-shop e simili)

Qualora l’istituto bancario non fosse in grado di accogliere il pagamento del MAV riportante data di scadenza antecedente alla data di corresponsione del compenso, è comunque possibile pagare il MAV presso gli sportelli postali oppure direttamente agli sportelli SIAE che sono eventualmente a disposizione per la gestione del pagamento anche in contanti (in caso di MAV non recapitato).

Per richieste inerenti alla consegna dei MAV, alle modalità di pagamento, per la verifica e/o rettifica dei dati societari anagrafici registrati a sistema e per tutte le richieste analoghe sarà possibile rivolgersi all’agenzia SIAE di zona; i recapiti delle agenzie territoriali SIAE sono consultabili al link: https://www.siae.it/it/chi-siamo/uffici-e-contatti/uffici-siae-italia.

altre news

Portale Acquisti in Rete: ora è possibile accedere anche con la Carta Nazionale dei Servizi

27 Maggio 2024

Il cordoglio di CNA Valle d’Aosta per la morte di Merinda Macori

27 Maggio 2024

Pubblicato il Manuale operativo per il deposito dei bilanci al Registro imprese 2024

27 Maggio 2024

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024