Proroga rottamazione ter e saldo e stralcio debiti. In CNA un professionista a tua disposizione per la pratica

Arriva la proroga per la pace fiscale, con la riapertura della rottamazione-ter e del saldo e stralcio.

Le commissioni Finanze e Bilancio della Camera dei deputati hanno approvato un emendamento che prevede la possibilità, per i contribuenti, di aderire alla terza versione della rottamazione delle cartelle fino al 31 luglio.

Le commissioni Bilancio e Finanze della Camera hanno dato il via libera all’emendamento che riapre i termini della pace fiscale fino al 31 luglio, prorogando la precedente scadenza del 30 aprile. Quindi chiunque abbia ancora debiti con il Fisco riguardanti il periodo che va dal 2000 al 2017 può regolarizzare la sua posizione entro il 31 luglio dichiarando di voler aderire alla rottamazione ter, con le due opzioni da seguire: quella del pagamento in un’unica soluzione (entro il 30 novembre) oppure con un massimo di 17 rate, sempre a partire dal 30 novembre (la prima corrispondente ad almeno il 20% del totale dovuto).

Allo stesso modo l’emendamento prevede la riapertura del saldo e stralcio, ossia la sanatoria delle cartelle per omessi versamenti riservata a chi è in difficoltà economica (con ISEE fino a 20mila euro).

Su appuntamento i soci CNA potranno incontrare un professionista per l’ assistenza per la presentazione di entrambe le domande.

 A tal fine, si richiede di:

– Chiamare la nostra segreteria (016531587) per concordare l’orario e il giorno dell’appuntamento;

– chiedere preventivamente in Agenzia Entrate Riscossione il prospetto informativo della vostra situazione.

 

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024