Pagamenti tramite POS: dal 30 giugno scattano le sanzioni per chi rifiuta il pagamento elettronico

La norma sanzionatoria per gli operatori economici che non accetteranno pagamenti tramite POS scatterà a partire dal 30 giugno 2022.

L’art. 18 comma 1 del dl 36/2022, anticipa l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria in capo agli operatori economici che non accetteranno il pagamento di un qualsiasi importo attraverso carte di debito o carte di credito al 30 giugno 2022 anziché al 1° gennaio 2023. La sanzione, che verrà comminata a partire dall’ultimo giorno del mese corrente, sarà pari a 30 euro oltre al 4% del valore della transazione per la quale sarà stato rifiutato il pagamento elettronico.