L’Ebava ha consegnato undici borse di studio

Sono stati undici gli studenti selezionati tra i figli dei titolari di imprese iscritte all’Ebava, nonché tra i figli dei loro dipendenti, che nel pomeriggio di oggi, venerdì primo dicembre, hanno ricevuto la borsa di studio assegnata dall’Ebava, l’Ente Bilaterale Artigianato Valle d’Aosta, nell’ambito degli interventi previsti dagli accordi fra le organizzazioni artigiane della Valle d’Aosta CNA e Confartigianato e quelle dei lavoratori dipendenti CGIL, CISL, SAVT e UIL.

Nel corso della cerimonia sono stati premiati Martina Mazza, Deborah Di Maio, Giulia Curti, Gabriele Pesando-Gamacchio, Ilaria Macrì, Alice Talmet, Maurice Glarey, Maya Rey, Jill Aymonod, Axelle Junod e Magda Tiotto.

I contributi, volti a incentivare i percorsi scolastici dei beneficiari che abbiano conseguito nell’anno scolastico 2016/2017 il titolo di studio di scuola media superiore o di qualificazione professionale quinquennale presso scuole statali o legalmente riconosciute, sono stati consegnati dal presidente della Regione Laurent Viérin, dal presidente dell’EBAVA Aldo Zappaterra e dal vicepresidente EBAVA Gabriele Noto, dal presidente di Confartigianato Imprese Valle d’Aosta Guillermo Risso, dal presidente di CNA Valle d’Aosta, Salvatore Addario e dal Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, Piero Marchiando.

Aosta, 1° dicembre 2017 

altre news

Ambiente – attivato il portale per l’invio delle valutazioni d’impatto ambientale di competenza statale

22 Febbraio 2024

Eccellenze gastronomiche italiane: al via il Fondo per la valorizzazione del settore

22 Febbraio 2024

Seminario FARE INVESTIMENTI IN VALLE D’AOSTA

22 Febbraio 2024

Progetto Tourism Digital Hub per la promozione delle imprese turistiche

20 Febbraio 2024