Lavoro agile – Nuove disposizioni dal 1 settembre 2022

Cessa oggi 31 agosto 2022 il regime che ha consentito di ricorrere al lavoro agile in forma semplificata a partire dall’emergenza sanitaria.

Pertanto, da domani 1° settembre per poter svolgere la prestazione lavorativa in modalità agile, sarà necessaria la previa sottoscrizione di un accordo individuale tra le Parti, il quale – nel  rispetto delle regole generali previste dalla legge (l. 81/2017), dal Protocollo nazionale del 7 dicembre 2021 e dall’eventuale CCNL di riferimento – dovrà disciplinare vari elementi, tra cui la durata dell’accordo, gli aspetti inerenti all’esecuzione della prestazione lavoro, le forme di esercizio dei poteri del lavoro, la disciplina dei luoghi e dei tempi di lavoro, gli strumenti di lavoro, l’individuazione dei tempi di riposo e delle misure di disconnessione, l’eventuale preavviso di recesso etc.

A partire dal 1° settembre 2022 il datore di lavoro dovrà comunicare al Ministero del lavoro, in via telematica, il nominativo del lavoratore con cui è stato sottoscritto un accordo di smart-working, la data di inizio e di cessazione delle prestazioni di lavoro in modalità agile, come previsto dal dl. n. 73/2022, in materia di comunicazioni.

Con il Decreto Ministeriale n. 149 del 22/08/2022 è stato altresì adottato il modello contenente le informazioni relative all’accordo di lavoro agile, da trasmettere con modalità telematiche.

Le nuove modalità di comunicazione riguardano solamente i nuovi accordi o quelli che vengono modificati dal 1° settembre 2021. I datori di lavoro che hanno già effettuato la registrazione dei dati attraverso le precedenti modalità, anche in forma semplificata durante il periodo emergenziale, dovranno quindi effettuare una nuova comunicazione solamente in caso di variazione dei dati già inoltrati o anche in caso di proroga dell’accordo entro il termine di 5 giorni. Tuttavia, in fase di prima applicazione delle nuove modalità previste dal 1° settembre, gli obblighi di comunicazione potranno essere assolti entro il 1° novembre 2022.

 

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024