Fiera di Sant’Orso 2017: una grande occasione di festa

E’ stato un grande successo quello ottenuto dall’edizione 2017 della Fiera, stata definita da espositori ed organizzatori una grande occasione di promozione della realtà artigianale e di tutta la Valle d’Aosta, soprattutto per l’atmosfera di festa che si è potuta respirare nel corso delle due giornate lungo le vie del centro così come nelle manifestazioni e iniziative collaterali. Prime fra tutte la Veillà.

A tracciare un primo bilancio di queste due giornate dedicate all’artigianato valdostano è l’Assessore Raimondo Donzel che dichiara: “Ovviamente la Fiera di Sant’Orso richiede un grande impegno dal punto di vista organizzativo e una grande sinergia tra enti per assicurare la riuscita di questi due splendidi giorni di festa. Non posso quindi che essere soddisfatto di come si è svolta la 1017° edizione della Fiera di Sant’Orso, che si conferma momento centrale per la vita non solo del mondo artigiano, ma di tutta la Valle d’Aosta. Un plauso particolare va alle tante Associazioni di volontariato che, contestualmente alla Fiera, hanno promosso campagne per sostenere importanti progetti di solidarietà, a conferma della sensibilità che noi Valdostani abbiamo da sempre per le questioni sociali più delicate e per tutte le persone in difficoltà“.

Una riflessione sulle due giornate di Fiera arriva anche dal Presidente della Regione Augusto Rollandin: “Si chiude questa 1017° edizione della Millenaria, e anche quest’anno possiamo dire, con soddisfazione, che è stata un successo, in termini di accoglienza, ma non solo. La qualità dei lavori dei nostri artigiani, tra i quali ho visto tanti giovani, rende ottimisti per il futuro della nostra tradizione. E ancora, la partecipazione di tutta la città, ha saputo creare quel clima di festa unico che caratterizza i due giorni della Fiera. Voglio esprimere un ringraziamento particolare alle Forze dell’Ordine e a tutte le componenti della Protezione civile, in particolar modo a tutti i volontari che hanno garantito un ottimo svolgimento della Fiera. Infine, credo sia doveroso ringraziare il personale regionale che ha curato un’organizzazione sicuramente all’altezza dell’evento“.

Aosta, 2 febbraio 2017 

altre news

Ambiente – attivato il portale per l’invio delle valutazioni d’impatto ambientale di competenza statale

22 Febbraio 2024

Eccellenze gastronomiche italiane: al via il Fondo per la valorizzazione del settore

22 Febbraio 2024

Seminario FARE INVESTIMENTI IN VALLE D’AOSTA

22 Febbraio 2024

Progetto Tourism Digital Hub per la promozione delle imprese turistiche

20 Febbraio 2024