“Espace innovation 2017”, un premio a sostegno della creazione di imprese innovative

La Giunta regionale, nel corso della sua ultima riunione, ha approvato il premio “Espace innovation 2017 a sostegno della creazione di imprese innovative. Il premio è stato proposto dall’Assessorato delle Attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, in collaborazione con la Pépinière d’entreprises di Aosta, con Federmanager, con Vallée d’Aoste Structure s.r.l., con RTI Fondazione Giacomo Brodolini-Lattanzio-Advisory S.p.A., considerati gli obiettivi della Strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente della Valle d’Aosta.

La finalità di questa iniziativa – dichiara l’Assessore Fabrizio Roscio – è di stimolare lo spirito imprenditoriale, in particolare nei giovani talentuosi, e sostenere la creazione di start up e di spin off di imprese esistenti”.

Possono partecipare al premio le persone fisiche o i gruppi informali che presentino un progetto nato da un’idea imprenditoriale innovativa e che intendano creare, sul territorio regionale valdostano, una nuova impresa. Le domande dovranno essere presentate alla Struttura ricerca, innovazione e qualità entro le ore 12.00 del 16 ottobre 2017 e saranno oggetto di esame da parte di una Commissione di valutazione, composta da cinque esperti in rappresentanza della Regione autonoma Valle d’Aosta, del raggruppamento temporaneo Fondazione Giacomo Brodolini e Lattanzio Advisory S.p.A. gestori delle Pépinières d’entreprises, della Camera valdostana delle imprese e delle professioni, di Vallée d’Aoste Structure s.r.l. e di Finaosta S.p.A.

I primi cinque in graduatoria vinceranno un premio in denaro dell’importo di 5 mila euro, forniti da altrettanti sponsor individuati attraverso apposito avviso pubblico. I primi otto si aggiudicheranno, inoltre, la partecipazione gratuita al programma di pre-incubazione, consistente nell’insediamento per 6 mesi in uno spazio di coworking, e ai servizi di tutoring disponibili presso l’incubatore, oltre al sostegno di un mentor per 6 mesi.

L’Assessore Fabrizio Roscio esprime la sua soddisfazione in quanto: “Per la prima volta si giunge alla proposta di un premio in stretta collaborazione tra Regione e mondo imprenditoriale, e, grazie alla convinta partecipazione di alcune imprese sponsor, sia il finanziamento dell’iniziativa sia le attività della Commissione di valutazione non prevedono spese a carico del bilancio regionale”.

Aosta, 14 settembre 2017

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024