ESAME AGENTI D’AFFARI IN MEDIAZIONE – SETTORE IMMOBILIARE

Si terrà mercoledì 1 febbraio 2023 l’esame scritto per gli aspiranti agenti d’affari in mediazione – settore immobiliare – in possesso dell’attestato di frequenza del corso preparatorio organizzato dalla Camera Valdostana delle imprese e delle professioni

Per poter partecipare all’esame è necessario presentare domanda entro e non oltre il giorno 13 GENNAIO 2023.

La domanda può essere:
– spedita alla pec registro.imprese@ao.legalmail.camcom.it, da casella pec ed anche da una semplice casella di posta elettronica non certificata
– presentata in cartaceo all’Ufficio Registro delle imprese della Chambre Valdôtaine – Area Anagrafica, Studi, Ambiente e Risorse umane – Regione Borgnalle, 12 – dalle ore 8.30 alle ore 14.00.

Costi
– € 77,00 quali diritti di segreteria
– € 16,00 quale marca da bollo (assolta in modo virtuale)

Il pagamento, sia dei diritti sia della marca da bollo, può essere effettuato:
– tramite sistema PagoPA mediante avviso di pagamento che l’ente invierà a seguito di ricezione della domanda di iscrizione nei termini suddetti; il pagamento dovrà essere effettuato con una delle modalità messe a disposizione dal sistema PagoPa entro 5 giorni dalla ricezione dell’avviso;
– con bancomat o contanti allo sportello.

I candidati ammessi verrà comunicato con un preavviso di almeno 10 giorni rispetto alla data di esame all’indirizzo email o alla casella PEC indicati sul modulo di iscrizione, oltre che mediante avviso pubblicato sul sito camerale.

Clicca QUI per scaricare il modulo di iscrizione.

2023_COMUNICATO_ESAME_AGENTI_AFFARI_IN_MEDIAZIONE

altre news

Le associazioni del comparto ascensori esprimono disappunto sul “dietro front” del governo a cessione del credito e sconto in fattura

11 Aprile 2024

Aperinorma, un webinar gratuito sulle tecnologie per valorizzare la risorsa idrica potabile

11 Aprile 2024

CNA contraria alla proposta sul Foglio di servizio elettronico

11 Aprile 2024

Approvato un nuovo Bando da 11 milioni per la promozione degli investimenti in Valle d’Aosta

11 Aprile 2024