Decreto Legge Natale

È stato pubblicato il Decreto Legge 18 dicembre 2020 n. 172, «Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari commessi alla diffusione del virus COVID-19»


I giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020
e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio,
tutta Italia è ZONA ROSSA

I giorni 28, 29 e 30 dicembre 2020
e il 4 gennaio 2021
tutta Italia è ZONA ARANCIONE

In tutto questo periodo si può uscire dai Comuni sotto i 5.000 abitanti in un raggio di 30 km, ma non verso i capoluoghi di Provincia.

Si può fare visita a parenti e amici, rispettando le seguenti regole:

  • Ci si può spostare 1 sola volta al giorno
  • Al massimo in due persone (senza contare i figli sotto i 14 anni)
  • Rimane in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5
  • L’abitazione in cui ci si reca deve essere nella medesima Regione

Nei giorni ROSSI sono sospese:

  • attività di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie).Consentito asporto fino alle 22 e consegna a domicilio senza limitazioni;
  • attività di servizi alla persona, ad eccezione di barbieri, parrucchieri, lavanderie, attività di pompe funebri;
  • attività di estetisti, centri estetici e toelettature per animali;
  • attività di commercio al dettaglio ad eccezione di: alimentari, farmacie, parafarmacie, edicole, tabacchi, sigarette elettroniche, computer e informatica, ferramenta e vernici, articoli igienico-sanitari, macchine e attrezzature per l’agricoltura, articoli per l’illuminazione, libri, cartoleria e forniture per ufficio, abbigliamento e calzature per bambini, biancheria personale, articoli sportivi, biciclette e articoli per il tempo libero, autoveicoli motocicli e relativi accessori, giochi, articoli medicali ortopedici, cosmetici, articoli di profumeria erboristeria, fiori piante semi, articoli per animali domestici, materiale per ottica e fotografia, saponi detersivi prodotti affini, articoli funerari e cimiteriali e quanto elencato nell’all. 23 del DPCM del 3 novembre;
  • mercati ambulanti, ad eccezione di quelli alimentari.

Nei giorni ARANCIONI

  • Sono sospese le attività di ristorazione (bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie).Consentito asporto fino alle 22 e consegna a domicilio senza limitazioni;
  • Rimangono aperte le attività di Commercio al dettaglio fino alle ore 21

PER I CENTRI COMMERCIALI RIMANGONO VALIDE LE REGOLE DI CHIUSURA NEI GIORNI FESTIVI E PREFESTIVI ad eccezione delle attività che all’interno vendono prodotti alimentari, tabaccherie, edicole, farmacie e parafarmacie

Il testo del Decreto Legge 18 dicembre 2020 n. 172

altre news

Ambiente – attivato il portale per l’invio delle valutazioni d’impatto ambientale di competenza statale

22 Febbraio 2024

Eccellenze gastronomiche italiane: al via il Fondo per la valorizzazione del settore

22 Febbraio 2024

Seminario FARE INVESTIMENTI IN VALLE D’AOSTA

22 Febbraio 2024

Progetto Tourism Digital Hub per la promozione delle imprese turistiche

20 Febbraio 2024