Contributi per l’apicoltura, domande aperte fino al 23 novembre

Per la campagna 2018-2019, le domande di contributo relative alle azioni dirette a migliorare le condizioni della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura, previste dal Regolamento (UE) n. 1308/2013, potranno essere presentate fino a venerdì 23 novembre 2018.

Possono beneficiare delle agevolazioni singoli apicoltori o imprese che siano in regola, alla data di presentazione dell’istanza, con gli obblighi di registrazione degli alveari (BDN), nonché le Organizzazioni, Associazioni, Unioni di produttori, Consorzi del settore apistico, Enti e Centri di Ricerca, siano essi pubblici o privati. Sono invece esclusi dall’aiuto gli apicoltori registrati con attività “produzione per autoconsumo” nella BDN API (Banca Dati Nazionale Apicoltura), nonché tutti quelli in possesso di un numero inferiore a 11 alveari e coloro che non sono in possesso di partita I.V.A.

I beneficiari devono essere in possesso della partita I.V.A., aver costituito presso un CAA (Centro Assistenza Agricolo) prescelto il fascicolo aziendale, essere iscritti presso il registro delle imprese ed essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Le domande di aiuto potranno essere presentate all’Ufficio Apicoltura, in località Grande Charrière 66 a Saint-Christophe (orario: martedì e giovedì dalle 9.00 alle 14,00 o previo appuntamento al numero tel. 0165 275298 – 366 5622363).

I contributi sono previsti per le misure indicate dal Regolamento secondo l’ordine di priorità previsto nel bando regionale, consultabile all’indirizzo:

http://www.regione.vda.it/agricoltura/per_gli_agricoltori/apicoltura/bando_e_approvazione_graduatoria_reg_ue_1308-13_i.aspx

I beneficiari potranno perseguire le azioni, oggetto del finanziamento, a partire dal giorno successivo di presentazione dell’istanza. Si precisa tuttavia, che a seguito dell’approvazione definitiva della graduatoria (che sarà pubblicata entro 15 giorni lavorativi dal termine di presentazione delle domande) i beneficiari potrebbero non essere rientrati nella suddetta graduatoria e quindi non avere accesso all’aiuto. Le spese dovranno essere effettuate e rendicontate entro il termine del 31 luglio 2019.

Gli aiuti saranno erogati ai beneficiari dall’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA) a partire dal 15 ottobre 2019.

Aosta, 9 ottobre 2018

altre news

Un webinar gratuito sull’essenza del marketing on line

23 Maggio 2024

È online il nuovo corso di formazione “La gestione ecosostenibile delle produzione agrarie” per gli addetti delle aziende agricole e agroalimentari

23 Maggio 2024

La Regione cerca un soggetto per attività temporanea di promozione e commercializzazione di prodotti Dop, IG e Pat e di vini doc della Valle d’Aosta

23 Maggio 2024

Anche per il 2024 previste misure a sostegno delle persone con disabilità

21 Maggio 2024