Riduzione dei contributi previdenziali in favore dei datori di lavoro del settore edile

Il 20 gennaio scorso, è stato pubblicato il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha pubblicato il Decreto del 1 dicembre 2015 concernente la determinazione della riduzione dei contributi previdenziali ed assistenziali in favore dei datori di lavoro del settore edile per l’anno 2015.

La riduzione per l’anno 2015, si legge nel decreto, è confermata nella misura dell’11,50%.
Per beneficiare dello sgravio, le imprese che non vi abbiano già provveduto sulla base delle indicazioni provvisorie dell’INPS del 17 agosto 2015 devono presentare all’INPS una apposita domanda per via telematica.
In attesa di ulteriori istruzioni operative da parte dell’INPS (potrebbero essere confermate le modalità già previste per lo sgravio edili 2014), si tenga presente che dovrebbe essere assegnato alle imprese un termine di 3 mesi.

altre news

DL Salva casa. Associazioni artigiane: “Semplificazioni positive, ma serve un Codice unico dell’edilizia e il riordino degli incentivi”

13 Giugno 2024

Per “I lunedì del Benessere” un webinar su come gestire finanziariamente saloni e centri estetici

13 Giugno 2024

Premio sviluppo sostenibile 2024

11 Giugno 2024

“Siamo sicuri?”, un webinar gratuito sui rischi nel settore delle imprese di pulizia

11 Giugno 2024