Bando per la selezione di microprogetti

Il programma 2021-2027 apre al finanziamento di microprogetti, che rappresentano un’opportunità per attori con minore esperienza di cooperazione di posizionarsi su dei progetti transfrontalieri.

I microprogetti sono progetti di cooperazione transfrontaliera con un volume finanziario limitato, compreso tra 25.000 e 75.000 euro, che permettono di sostenere nuove tipologie di beneficiari e operazioni che coinvolgono più direttamente i cittadini.

Per dare a questi nuovi attori l’opportunità di lavorare insieme su piccola scala su temi prioritari, di costruire reti di collaborazione e di scambiare buone pratiche, il 9 ottobre il Comitato di sorveglianza ha approvato il primo bando per la selezione di microprogetti nell’ambito della Programmazione 2021-2027 per un importo totale di 1.160.000 euro su due volet:

  • «Digitale», il cui obiettivo è cogliere i vantaggi della digitalizzazione a beneficio soprattutto dei cittadini e delle imprese. Questo volet è dotato di un budget di 320.000 euro;
  • «Ambiente», il cui obiettivo è promuovere le energie rinnovabili, l’adattamento ai cambiamenti climatici, la prevenzione dei rischi e migliorare la protezione e la conservazione della natura e della biodiversità. Questo volet è dotato di un budget di 840.000 euro.

Questo bando è aperto da lunedì 23 ottobre 2023 alle 12:00 a martedì 5 marzo 2024 alle 12:00 su Synergie CTE. Di seguito è disponibile una guida alla compilazione sulla piattaforma del formulario di candidatura.

L’Autorità di gestione, in collaborazione con gli animatori territoriali, prevede di attuare azioni di comunicazione mirate durante il periodo di apertura del bando per supportare i potenziali beneficiari e facilitare il deposito dei progetti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI, SI INVITA A CONSULTARE QUESTO LINK