Home Unioni di mestiere CNA FITA – Settori “trasporto merci” e “trasporto persone”

CNA FITA – Settori “trasporto merci” e “trasporto persone”

L’Unione “CNA FITA” rappresenta e tutela le imprese di trasporto per conto di terzi – gran parte artigiane, ma anche consorzi e cooperative – con una crescente presenza di piccole e medie società di capitali.
A seguito della “Riforma del Sistema CNA” approvata dalla Direzione nazionale, “CNA FITA” Autotrasporto ha inglobato in sé anche il settore trasporto persone, taxisti e autonoleggiatori con conducente e trasporto collettivo di persone mediante autobus, sia per i servizi occasionale (charter) e sia per i servizi regolari (linee).
Tra gli obiettivi della “CNA FITA”: tutelare, assistere e rappresentare i propri associati; sviluppare in modo qualificato l’Associazionismo economico tra gli imprenditori del trasporto; intrattenere rapporti industriali con le principali organizzazioni della committenza partecipando alla stipula degli Accordi economici nazionali e locali di settore che fissano prezzi e condizioni di trasporto delle diverse tipologie di merci; tenere rapporti con la Pubblica Amministrazione, anche con la propria diretta partecipazione ai diversi tavoli di concertazione; partecipare attivamente alla contrattazione e stesura del C.C.N.L., offrendo la diretta assistenza alle imprese.
CNA FITA” è presente nel Comitato Centrale dell’Albo degli Autotrasportatori, e nei Comitati Regionali e Provinciali dello stesso Albo; a seguito del decentramento, partecipa attivamente alle Commissioni consultive predisposte dalle Province. È presente nella Consulta Generale dell’Autotrasporto e nelle diverse sottocommissioni oltre a partecipare direttamente nella Commissione Sicurezza presieduta dal Capo della Polizia. È rappresentata nelle Commissioni d’esame per l’accesso alla professione di autotrasportatore, nella Commissione Ministeriale per il Trasporto Internazionale e nell’Unità di Crisi “CNA FITA”, nella Commissione nazionale per il trasporto di prodotti pericolosi (ADR), nel comitato nazionale per l’intermodalità ed il trasporto che si occupa di assegnare i fondi per la ristrutturazione dell’autotrasporto, nel Comitato nazionale dell’Albo Gestori dei rifiuti, in molte Autorità Portuali e/o nelle Commissioni Portuali.

Il Presidente della “CNA FITA” è
Rosario LOCANE
Per contattare il presidente dell’Unione potete scrivere al referente delle Unioni della CNA Valle d’Aosta: l.mellini[at]cna.ao.it

CNA FITA

Copie certificate conformi della licenza comunitaria per il trasporto di merci su strada: modalità di rilascio

Con circolari n. 1/2011 del 25 novembre 2011, n. 3/2012 del 28 maggio 2012 e...

Divieto di riposo settimanale regolare in cabina. Sanzioni per chi disattende la norma

Nell’ambito dell’autotrasporto di merci, il periodo di riposo settimanale è definito dal Reg. 561/06 PERIODI...

CNA Fita vince il Premio Antitrust 2017 – AGCM

Con l’iniziativa “La campagna risarcitoria per l’Autotrasporto danneggiato dal cartello dei camion” la CNA Fita ha...

Dotazione di estintori su autobus: le disposizioni della circolare interministeriale

A conferma di quanto preannunciato nell'articolo pubblicato il 27 marzo scorso, di seguito trovate la circolare...

Dotazioni di bordo degli estintori autobus: modalità sostituzione

Dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza alla Direzione della Polizia Stradale sono giunti chiarimenti su alcuni...